• «VOGLIAMO ESSERE PERSONE CAPACI DI PARLARE DI DIO con la testimonianza della nostra vita»

    vescovo Oscar, apertura XI Sinodo di Como

  • «NON DOBBIAMO AVERE PAURA! dobbiamo solo vivere bene il momento presente perché il resto non ci appartiene»

    Suor Angèle-Marie Littlejohn

  • «L'UOMO CONTEMPORANEO ascolta più volentieri i testimoni che i maestri»

    Paolo VI, Evangelii Nutianti 41

  • «NELLA NOTTE PIÙ OSCURA sorgono i più grandi profeti e i santi»

    santa Teresa Benedetta della Croce

  • «Tante volte perdiamo tempo a domandarci: “chi sono io?”, domandati invece: “per chi sono io?”»

    papa Francesco

  • «PER I GIOVANI D’OGGI non ci sarà più nessuna prova che Dio esiste se non quella che puoi dare tu regalando la tua vita»

    padre Ugo De Censi

  • «IL MATRIMONIO È L’ICONA DELL’AMORE DI DIO PER NOI»

    papa Francesco, Amoris Laetitia 121

  • «IL Sì DI MARIA RIECHEGGIA E SI MOLTIPLICA di generazione in generazione»

    papa Francesco, GMG di Panama 2019

  • «Giovani, vivete! Datevi al meglio della vita! Aprite le porte della gabbia e volate via!»

    papa Francesco, Christus vivit 143

CIRCONDATI DA UNA MOLTITUDINE DI TESTIMONI

Missionari, laici, sposi, giovani e gruppi giovanili, sacerdoti, consacrati e consacrate
che, nella testimonianza di una vita di fede, speranza e carità, sono per tutti noi
segni di santità e modelli che ci incoraggiano nel cammino della vita.

Non avere paura della santità!

Non ti toglierà forze, vita e gioia. Tutto il contrario!

suor Maria Laura Mainetti

suor Maria Laura Mainetti

«Dio è l’altro. Dio è presente in tutti. È tutto in tutti. Questo è il volto di Dio così come ci è stato rivelato da Gesù: il volto dei suoi fratelli più piccoli».

don Renzo Beretta

don Renzo Beretta

«Se tuo fratello ha fame, dagli da mangiare. Se è ammalato vai a trovarlo, aiutalo. Se ha problemi, dagli una mano. Se ci si mette su questa strada, a poco a poco, Gesù rende capaci di realizzare quanto lui ha fatto: si compie una vera e propria “trasfusione” di forza divina».

Adele Bonolis

Adele Bonolis

«Non saremo mai capaci di essere misericordiosi con gli altri se non ci giudicheremo fra i più bisognosi di misericordia e se non ci manterremo sempre nella disponibilità ad accoglierla ancora nuovamente»

padre Ugo de Censi

padre Ugo de Censi

«Non ti verrà mai sete di Dio se non impari il gioco del dare via, perché è solo regalando e perdendo che cammini verso la sorpresa. Dopo aver svuotato la tua tavola dai tesori accumulati, potrai apparecchiarla per la cena con il Signore. Alleggerendoti di tutto ti verranno date le ali».

Giulio Rocca

Giulio Rocca

«Dare, dare ai poveri, fino a dare tutto, ma proprio tutto. Mi sembra che nulla abbia più valore che seguire Gesù. Lo desidero tanto per riempire il vuoto che è rimasto in me, buttando via tutto ciò che è inutile».

madre Caterina Lavizzari

madre Caterina Lavizzari

«La santità non è un mantello che si indossa, ma una stoffa che si tesse filo per filo, giorno per giorno»

padre Giovanni Giordani

padre Giovanni Giordani

«Non dubitare mai del perdono di Dio, perché lo faresti star male. Sarebbe come diminuirgli la virtù della sua generosità, mentre è infinita. Guarda pure indietro, ma non per soffermarti sulle tue colpe, ma solo sui molti benefici che hai avuto»

Aquile Randagie

Aquile Randagie

«Noi ci sentiamo fratelli perché crediamo all’Amore. Lo Scoutismo ci educa a questo dono delle piccole cose, nel silenzioso adempimento del proprio dovere. Saper dare sempre, senza calcoli, senza egoismi, senza ostentazione. Contro ogni teoria che pone a base della vita l’interesse del proprio io»

don Egidio Viganò

don Egidio Viganò

«I giovani di oggi hanno urgente bisogno della nostra santità. Cristo e Maria ci hanno chiamati proprio per questo: la nostra santità è il regalo più bello e più utile che possiamo dare alla gioventù».

Teresio Olivelli

Teresio Olivelli

«La vita è prova, combattimento, milizia dei forti. La gioia è frutto di una lotta continua, di una riconquista di se stessi momento per momento»

Ezio Vanoni

Ezio Vanoni

«Bisogna dimenticare i nostri egoismi, le nostre preoccupazioni per il domani per darsi interamente a risolvere i problemi comuni»